Yen forte sul primo semestre, con un guadagno davanti a una settimana intensa

Lo yen ha guadagnato un po’ in maniera relativamente tranquilla nel commercio asiatico a causa della fine del trimestre e di alcune offerte in favore delle valute rifugio sicuro, dato che la situazione in Iraq e in Ucraina è rimasta instabile. Il dollaro è sceso a partire da 101,23 contro lo yen, vicino al più basso di quest’anno a 100.80 e sotto la media mobile a 200 giorni di 101.60. La media a 200 giorni ha tenuto, così come il supporto dal raduno del dollaro contro lo yen ha iniziato nell’ultimo trimestre del 2012, quindi sarà interessante vedere cosa accadrà durante questa violazione.

Euro / yen ha toccato l’importante livello di 138, mentre euro / dollaro ha consolidando intorno al livello di 1,3645. I dati salienti sono per l’euro questa settimana e sono in termini di inflazione dell’Eurozona per giugno e della disoccupazione di maggio.

[adrotate banner=’57’]

La sterlina ha tenuto sopra il marchio di 1,70 contro il dollaro a 1,7027. L’uscente vice governatore della Banca d’Inghilterra Charlie Bean ha detto in un’intervista durante il fine settimana che le aspettative del mercato che il tasso di interesse a breve termine salirà entro la fine del 2014 e che, da allora in poi, potrebbe gradualmente salire al 2,50% sono “ragionevoli” . Questo ha sostenuto la sterlina.

A fuoco questa settimana è la riunione di politica della Banca centrale europea Giovedì, anche se le aspettative sono basse per qualsiasi azione di follow-up alle fasi drammatiche della banca all’inizio di questo mese. La BCE ha scatenato un ampio pacchetto di misure volte a mantenere l’economia della zona euro ed evitare che possa scivolare in una deflazione in stile Giappone.

Guardando indietro al primo semestre nel suo complesso, vale la pena notare la significativa sovraperformance delle valute degli antipodi, il dollaro australiano e il dollaro della Nuova Zelanda. L’aussie e kiwi sono stati in crescita rispettivamente del 5,7% e del 6,6% da inizio anno contro il dollaro statunitense, in difficoltà.

[adrotate banner=’57’]

Autore: XM Daily Market Analysis

XM è conosciuto per dare accesso al mercato ed esecuzione ai servizi su più di 100 strumenti finanziari, compresi forex, metalli, energie, materie prime e indici azionari. È possibile accedere ai servizi attraverso piattaforme sia online, compresi MetaTrader e Web Trader, che per dispositivi portatili così da poter fare trading ovunque, 24 ore al giorno, cinque giorni a settimana. In un mercato finanziario nonstop in cui i cambiamenti avvengono in pratica ogni secondo, le opportunità sorgono alla stessa velocità. Indipendentemente dallo stile di trading adottato, XM ti offre gli strumenti necessari per portare il tuo modo di fare trading al prossimo livello, e approfittare appieno del mercato Forex. Tutto ciò con l’assicurazione di fare trading con professionisti del mercato dedicati ad offrire prezzi giusti e trasparenti e un’esecuzione di qualità. XM è un regolare broker autorizzato presso la Consob con numero 3046 e adotta le misure di protezione dell’investitore descritte dalla Markets of Financial Instruments Directive (MiFID).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *