Come filtrare le tendenze nel forex

Abbiamo tutti sentito il detto “il trend è tuo amico“, una frase che ci fa capire come sia importante commerciare nella direzione del movimento principale dei prezzi, ovvero nella direzione della tendenza generale. Ma cosa succede se ci troviamo di fronte ad un momento di difficile localizzazione della tendenza? Cosa facciamo se siamo incerti sulla direzione del trend?

Un ottimo strumento per investire con una strategia basata sulla tendenza è la media mobile semplice a 200 periodi. Calcola il prezzo di chiusura delle ultime 200 barre e permette di vedere se l’azione di prezzo corrente è al di sopra o al di sotto della media. Ogni volta che vediamo prezzo superiore alla media, si dovrebbero cercare delle opportunità di acquisto. Ogni volta che vediamo un prezzo al sotto della linea della media mobile, si dovrebbero cercare delle opportunità di vendita. Questo assicura che stiamo facendo trading nella stessa direzione della tendenza prevalente.

Possiamo anche prendere atto della forza di un trend esistente a seconda di quanto il prezzo si allontana dalla 200 MA. Più il prezzo è lontano dalla media, più forte è la tendenza. Una forte tendenza al ribasso seguita da un trend rialzista più dolce sono classici segnali.

Con la caduta della volatilità, molti commercianti possono migrare verso l’utilizzare delle strategie di gamma. Una strategia di gamma tenta di comprare in basso e vendere in alto quando il prezzo si muove soprattutto lateralmente. L’unico problema è che a volte le dinamiche di mercato possono cambiare, trasformando le coppie che si muovono in gamma in coppie che possono iniziare un trend.

Per mitigare il trading range si può usare un indicatore tecnico chiamato Average Directional Index, o ADX. L’ADX non è un filtro di direzione. Si tratta di un filtro che ci dice se una coppia di valute è attualmente in una tendenza o no. Più alto è il valore dell’ADX, più forte è la tendenza verso l’alto o verso il basso. Più basso è l’ADX, più la coppia di valute si sta muovendo lateralmente. Il livello chiave per l’ADX è 25. Ogni volta che il valore è inferiore a 25, dovremmo concentrarci su delle strategie di range, mentre ogni lettura sopra 25 non è adatta per il trading range ma potrebbe effettivamente essere adatta per la negoziazione in tendenza se l’ADX si muove abbastanza in alto.

Media mobile e ADX sono due filtri importanti per capire le tendenze e trovare, in maniera più precisa, il movimento attuale di mercato.