Le più importanti candele forex

Le candele ci danno una migliore comprensione del valore di una moneta, o più precisamente ci permettono di interpretarne il valore agli occhi degli investitori. Essi sono anche in grado di aiutarci ad avere una migliore comprensione della psicologia degli investitori (che sono di solito guidati dalle emozioni come paura, avidità, speranza, ecc). Prima di cercare di capire il pattern candlestick, è necessario capire ciò che ogni candela rappresenta di per sé.

Le candele grandi descrivono una pesante pressione per acquistare o vendere. Il prezzo si trova in salita o in declino di molto rispetto al prezzo di apertura. Quando si parla di “grandi” candele ci riferiamo al corpo di ogni candela. Ma, grande rispetto a che cosa? Sappiamo che una candela è grande quando mettiamo a confronto la lunghezza di una candela con quelle precedente e successiva. Un grande candela si distingue chiaramente dalle altre.

Le candele piccole possono invece rappresentare due cose: un periodo di tempo con poco volume (poche transazioni) o periodi di indecisione (quando la domanda è uguale all’offerta). Le candele piccole sono di solito confrontate con la lunghezza delle candele precedenti per determinare la validità delle stesse.

Le candele Marubozu sono delle candele molto “forti”. Non hanno ombra, ciò significa che il prezzo di apertura è pari al massimo o al minimo di un determinato periodo ed il prezzo di chiusura è pari al minimo o al massimo dello stesso periodo. L’interpretazione di queste candele dipende dal luogo in cui sono state formate. Se una candela Marubozu rialzista appare in un trend al ribasso, può segnalare una inversione di tendenza nel breve periodo (i compratori hanno preso il controllo dei prezzi dal primo minuto fino all’ultimo). Se una caldela si trova sul tetto di una gamma può segnalare una spinta finale. Se la candela Marubozu rompe un livello importante (ad esempio, di supporto o di resistenza), ci si può aspettare il mercato continui nella direzione del breakout.

Le candele Doji rappresentano dei periodi di indecisione tra acquirenti e venditori. Queste candele si formano quando il prezzo di apertura e il prezzo di chiusura è uguale o molto simile. Idealmente, l’apertura e la chiusura devono essere uguali, ma bisogna ricordare, quando si analizzano le candele, che l’elemento più importante è l’essenza della candela.

Tra le candele doji possiamo vederne due: dragonfly e gravestone. La prima ha una grande ombra inferiore, i venditori hanno preso il controllo dei prezzi all’inizio del periodo ma poi gli acquirenti sono stati attratti da valori bassi e hanno preso il controllo del mercato. La seconda è esattamente la situazione opposta della dragonfly.

La candele forex, i concetti di base

Non importa quale sia la tua esperienza nel mercato del forex, uno dei concetti più importanti che tu debba conoscere è quello di candele. Se non sai cosa sono, ebbene, una candela è quella rappresentazione grafica, di solito di colore verde o rosso, che si trova sui grafici e che indica il movimento del prezzo di una coppia di valute. In linea generale diciamo che quando ci si trova di fronte ad una candela verde, i prezzi salgono, in caso contrario i prezzi scendono.

Esse sono approdate nei mercati nei primi anni novanta, anche se sono state effettivamente sviluppate in Giappone diverse centinaia di anni fa, per la contrattazione del riso.

Nella sua forma più semplice, una candela è costituita da quattro concetti:

  • il livello alto, la parte superiore della candela, che segna il punto più alto che il prezzo di mercato ha raggiunto durante il periodo di tempo che la candela rappresenta
  • il livello basso, la parte inferiore della candela che, ovviamente, segna il punto più basso del prezzo che il mercato ha raggiunto durante il periodo di tempo che la candela rappresenta
  • l’apertura, il prezzo dove la candela ha inizio. Quindi, se il prezzo è in costante aumento, l’apertura sarà la parte inferiore del corpo verde della candela. Se il prezzo sta andando giù, l’apertura sarà la parte superiore del corpo rosso della candela.
  • la chiusura, il prezzo dove la candela termina. Quindi, se il prezzo sta salendo, la fine sarà la parte superiore del corpo verde della candela. Se il prezzo sta scendendo, la chiusura sarà il fondo del corpo della candela rossa.

Ciò significa che è possibile intravedere rapidamente, in un grafico a candela, il movimento del prezzo e significa anche che il prezzo ha chiuso ad un livello superiore a quello a cui ha aperto nel caso di una candela verde, viceversa nel caso in cui una candela sia rossa.

La candele, da sole, possono non avere molto significato, soprattutto se si cerca un modo per poter investire nel mercato del forex. Al contrario, le candele sono ottimi strumenti per investire denaro nel mercato valutario (ma anche in quello azionario in generale) se invece se ne prendono in considerazione più di una. In questi casi le candele possono essere incredibilmente efficaci nel predire la direzione del mercato e sono tanti i trader che si affidano ad esse per ogni previsione e per ogni minimo investimento da fare.

Le tipologie di candele giapponesi, parte 3

Ecco altre tipologie di candele giapponesi che bisogna conoscere per poter investire al meglio con l’analisi tecnica. La Evening Star è una candela che si trova alla fine di un pattern rialzista ed indica una possibile inversione ribassista. La Doji star indica un rovesciamento del trend attuale. Le Doji sono le candele più forti in assoluto, che hanno un corpo praticamente nullo e delle ombre più o meno lunghe. Questo modello di solito indica una inversione dopo un lungo periodo di indecisione. È necessario attendere una conferma con degli indicatori prima di entrare nel mercato con una candela doji.

Shooting Star, un modello che suggerisce una inversione del trend quando si trova dopo un rally. La candela deve avere una lunga ombra superiore.

Altre tre candele Doji sono la long legged doji, una candela che indica spesso un punto di inversione del trend e che si ha quando il prezzo di  apertura e di chiusura sono uguali, una Dragonfly doji, che si verifica quando il prezzo di apertura e di chiusura sono uguali e il minimo è notevolmente inferiore ai prezzi di apertura, una Gravestone doji, una candela che si ha quando i prezzi di apertura, di chiusura e di minimo basso sono uguali, mentre il massimo è molto più elevato.

Una candela Harami indica una diminuzione nella quantità di movimento che fa una data valuta. Questa candela si verifica quando, tra due candele, il corpo della seconda è più piccolo rispetto a quello della prima, tanto da essere completamente incluso in esso.

Come abbiamo potuto vedere, la conoscenza della candele e delle loro formazioni è fondamentale nel mercato delle valute forex, tanto che senza di esse no è possibile fare trading in maniera corretta usando l’analisi tecnica. Con costanza e pazienza si riuscirà sicuramente ad investire al meglio, conoscendo sempre di più i mercati.

Le tipologie di candele giapponesi, parte 2

Abbiamo parlato nello scorso articolo delle candele Forex e abbiamo iniziato a vedere le tipologie di candele su cui si può investire. Vediamo ora altre candele da prendere in considerazione nell’analisi tecnica.

Engulfing rialzista, un modello che è fortemente rialzista se si verifica dopo un ribasso significativo, ovvero agisce come un buon pattern di inversione. Tale candela si ha quando una piccola candela ribassista è inghiottita da una grande candela rialzista. Una engulfing ribassista è un modello fortemente ribassista che si verifica dopo un rialzo significativo. Anche in questo caso agisce come un buon pattern di inversione. Tale candela si ha quando una piccola candela rialzista è inghiottita da una grande candela ribassista.

Morning Star, un pattern rialzista che indica che il mercato ha toccato un minimo potenziale. Questo indicatore indica una possibile inversione rialzista e, dato che è composta da una candela verde alla fine di un trend in discesa, si ha anche una sorta di conferma.

Bullish doji star, una candela che indica una inversione dopo un lungo periodo di indecisione del mercato. Prima di entrare nel mercato è necessario attendere una conferma, ad esempio con una Morning Star, candela appena vista, come prima candela di negoziazione dopo la doji star.

La candela Hanging Man, si verifica dopo un trend significativo. Se questo modello lo si trova sul grafico dopo un ribasso significativo, allora si chiama Hammer, candela che abbiamo visto nello scorso articolo.

Una candela engulfing ribassista è un modello fortemente ribassista che si verifica dopo un significativo trend al rialzo, praticamente agisce come un pattern di inversione. Questo pattern si verifica quando una piccola candela rialzista si trova completamente all’interno di una grande linea ribassista.

Nel prossimo articolo andremo ancora avanti a vedere altre forme di candele forex. Ricordiamo che le candele forex sono perfette per tutti i trader, dai più esperti ai meno esperti.

Le tipologie di candele giapponesi

Le candele giapponesi sono state ideate come metodo di analisi tecnica per analizzare il prezzo dei contratti di riso. Questa tecnica porta alla creazione di grafici a candele, appunto, in cui si può intuire l’andamento futuro del prezzo. Questo tipo di grafici visualizza i prezzi di apertura, il massimo, il minimo e i prezzi di chiusura in un formato simile ad un grafico a barre, ma in un modo migliore e più graficamente semplice. Ogni candela rappresenta un periodo di tempo, per esempio un giorno. Per chi fa analisi tecnica, questi grafici sono veramente “il pane”, nel senso che sono usati ogni giorno per prevedere l’andamento del prezzo, sia nel breve che nel medio / lungo periodo.

Poiché le candele visualizzano il rapporto tra i prezzi di apertura e il massimo, minimo e il prezzo di chiusura, essi contengono tutto ciò di cui si ha bisogno. L’interpretazione dei grafici candlestick si basa principalmente su dei modelli, di cui andiamo a vedere quelli più popolari.

Pattern Rialzista. Una lunga candela di colore bianco o verde, si tratta di una candela rialzista, che si verifica quando i prezzi di chiusura sono più alti rispetto ai prezzi di apertura e quando i prezzi massimi sono in prossimità della chiusura, oltre che quelli minimi sono in prossimità dell’apertura.

Pattern ribassista. Una candela lunga di colore nero o rosso, si tratta di una candela ribassista, che dunque si verifica quando i prezzi di chiusura sono più bassi rispetto ai prezzi di apertura e quando i prezzi massimi sono in prossimità dell’apertura mentre quelli minimi sono in prossimità della chiusura.

Hammer, è una candela rialzista se si verifica dopo un significativo trend al ribasso, se invece si verifica dopo un significativo trend in salita, allora si parla di “hanging man”, la candela praticamente opposta. Un martello è caratterizzato da un piccolo corpo e da una lunga ombra inferiore.

Tecnica Forex, le candele

La tecnica delle candele nel Forex può essere definita un’invenzione rivoluzionaria. Questa tecnica è nata in Giappone nel corso del 18° secolo ed era utilizzata dai commercianti di riso. La tecnica ha anche del fascino orientale e permette di unire la precisione con la saggezza.

Che cosa è precisamente una tecnica candlestick nel Forex e come possiamo usarla per il nostro trading? Questa tecnica è una rappresentazione dei dati in tabelle diverse e sotto forma di vari modelli. La creazione di un pattern candlestick richiede una serie di dati che contengono diversi valori, come il prezzo di apertura, di chiusura, il massimo e il minimo che sono stati raggiunti durante un certo periodo di tempo.

Una candela sarà formata da un corpo principale e da due estensioni che emergono dal corpo a forma di croce. Il modello delle candele ci fornisce delle informazioni che sono in qualche modo simili a quelle di qualsiasi altro metodo di interpretazione utilizzato nella negoziazione Forex. Ma c’è qualcosa in più che è legato a questo metodo, ovvero il modo in cui viene presentato, molto piacevole è più utile rispetto a qualsiasi altro tipo di grafici.

Tra i pro di usare questa tecnica c’è il fatto che le candele mostrano una evidente relazione tra i quattro punti di prezzo più importanti, che vanno a formare un particolare modello. Con un semplice colpo d’occhio i trader sono in grado di conoscere l’azione del prezzo e dunque decidere di conseguenza come meglio agire per poter aprire delle posizioni in guadagno.

Inoltre le candele ci permettono di avere la certezza che esse coinvolgono sempre l’interpretazione di un prezzo, fondamentale per prevedere il prezzo.

Nel prossimo articolo andremo a vedere invece quali sono i contro di usare un’analisi sulle candele, cosa importante per capire come poter correggere tali contro e come poter sfruttare in pieno la potenza delle candele.

Come fare Forex con le Master Candle

resistenza
Vediamo in questo articolo una modalità molto interessante per poter fare Forex usando semplicemente le candele, ovvero la rappresentazione grafica più usata al mondo. Sostanzialmente, questo sistema di trading, che usa le Master Candle, si basa su tre punti differenti:

  1. Supporto e resistenza;
  2. Modelli delle Candele;
  3. Azione del prezzo.

La prima cosa da definire è che cosa sono le Master Candle. Sostanzialmente, si tratta di una candela che ha un corpo così grande da abbracciare il corpo di almeno altre quattro candele. Il numero minimo di candele che la candela master deve comprendere è di quattro, ma più sono e meglio è.

Il punto più alto e quello più basso della candela master rappresentano delle aree di supporto e di resistenza. Mano a mano che si formano delle candele all’interno dei punti di massimo e di minimo della candela master e più forti diventare queste aree di supporto e di resistenza.

Una volta che il prezzo rompe il livello più alto o quello più basso di una candela master, allora dovrebbe iniziare il rally del trend. Più tempo passa prima che tali “confini” vengano rotti e più forte sarà il trend.

A questo punto ci si potrebbe chiedere qual’è il livello di precisione di queste candele master, ovvero se sono dei segnali affidabili o meno. Come qualsiasi altra forma di analisi tecnica, se facciamo trading senza guaradre il mercato intorno e senza capire come il mercato in generale sta andando, allora molto probabilmente perderemo denaro.

Il metodo delle candele master può essere talmente accurato da consentire di aprire in guadagno ben 8 posizioni su 10. Ciò è vero ovviamente solo se questo metodo si usa in combinazione con altre forme di analisi e con il buon senso.

Nel prossimo articolo contineremo a valutare le candele master, cercando di applicare nella pratica questa tipologia di analisi tecnica.