Snapchat presenta nuove funzioni, prima della presentazione dei ricavi

Snapchat ha presentato alcune nuove funzionalità oggi e, al tempo della pubblicazione, Facebook non le ha ancora implementate. L’applicazione di messaggistica consente ora agli utenti di inviare i messaggi per la durata che si desidera (in precedenza erano limitati a clip di 10 secondi). Gli utenti possono ora anche creare video di ogni lunghezza e pubblicarli tra le loro storie quotidiane. Inoltre ci sono nuovi strumenti di disegno, con la possibilità di disegnare forme con emoji e lo strumento “eraser magico”, che dovrebbe cancellare parti di un’immagine e sostituirle con ciò che è in background.

Questi aggiornamenti arrivano un giorno prima che la società annuncia i suoi primi guadagni trimestrali come società pubblica, dopo aver debuttato alla Borsa di New York nel mese di febbraio. L’azienda aveva dichiarato di avere 158 milioni di utenti quotidiani attivi nel trimestre che è terminato lo scorso 31 dicembre, e 161 milioni nel mese di dicembre. Instagram, di proprietà di Facebook, ha annunciato un’aggressione verso la funzione “storie quotidiane” di Snapchat lo scorso agosto, e ad aprile aveva già fatto segnare più utenti di Snapchat.

Mentre il prodotto di Facebook non è un corollario assoluto – le persone usano Instagram e Snapchat per diverse ragioni – molti hanno sostenuto che Snap dovrà mostrare che sta crescendo, ovvero che non è la prossima Twitter.

La società deve anche mostrare crescita nella sua attività pubblicitaria, che rappresenta la stragrande maggioranza delle sue entrate. Snap ha perso 514 milioni di dollari nel 2016, in crescita del 38% rispetto ai 372 milioni di dollari del 2015, ma sta valutando come generare ricavi, portandoli a 404,5 milioni di dollari l’anno scorso, quasi il 600% rispetto al 2015.

La società ha recentemente presentato un nuovo prodotto di gestione della pubblicità, che renderà più facile per le aziende acquistare annunci, e anche se è probabilmente una notizia favorevole per gli inserzionisti, non verrà implementata fino a giugno, quindi non si rifletterà nei guadagni dell’ultimo trimestre.

La chiamata ai guadagni di Mercoledì sarà la prima vera e propria indicazione di come Snap si comporterà nei confronti dei suoi investitori.

Contratti online e telelavoro in Italia: la situazione attuale

Internet ha permesso a tantissime persone di intraprendere l'opportunità di lavorare da casa, invece che andare ogni giorno in ufficio.…

Dividendi ENEL ordinari e straordinari

Contratti online e telelavoro in Italia: la situazione attuale Internet ha permesso a tantissime persone di intraprendere l'opportunità di lavorare…