Regno Unito: scende la confidenza delle imprese

Un sondaggio condotto tra quasi 700 leader imprenditoriali e tenuto immediatamente dopo le elezioni generali della scorsa settimana, rivela un drastico calo della fiducia delle imprese a causa delle principali preoccupazioni legate all’incertezza politica.

L’indagine mostra che il 65 per cento dei leader crede che l’incertezza sul Governo sia “una preoccupazione significativa” per l’economia britannica. Un altro 27%, invece, la pensa come una “lieve preoccupazione”.

Da maggio, si è registrata un’oscillazione negativa di 34 punti nella confidenza sull’economia britannica. Anche se il 20% degli imprenditori è ancora ottimista circa l’andamento della stessa nei prossimi 12 mesi, circa il 57% è ormai piuttosto o molto pessimista. Il mese scorso il 34% ha registrato il loro ottimismo e solo il 37% ha riportato pessimismo.

È difficile stimare l’impatto dell’attuale incertezza politica sui dirigenti d’impresa e quali conseguenze potrebbero esserci, e soprattutto se esse saranno disastrose per l’economia britannica. Le esigenze delle imprese sono state largamente assenti in campagna elettorale, ma questo crollo di confidenza mostra come ciò deve cambiare nel nuovo governo.

I leader aziendali sono più desiderosi di vedere il nuovo governo lavorare con Bruxelles e migliorare sul fronte domestico. Bisogna assicurare che i negoziati inizino bene e che siano in grado di fornire delle competenze e delle infrastrutture di qualità in tutto il paese. L’indagine ha chiesto agli intervistati di nominare tre aree dei negoziati sul Brexit che dovrebbero essere prioritati dal nuovo governo: il 58% ha citato un accordo sui diritti dei cittadini dell’UE nel Regno Unito e viceversa.

La negoziazione di un accordo preliminare sulle disposizioni transitorie sono, invece, al secondo posti di questa particolare classifica.

Insomma, sul Regno Unito sta scendendo una cappa di pessimismo, e questo potrebbe influenzare negativamente l’andamento dei prossimi mesi, con rischi anche per la sterlina britannica.

Cos'è l'analisi fondamentale nel trading online?

Avere una conoscenza di base dell'analisi fondamentale permetterà di prendere delle migliori decisioni di investimento. Per chi non lo sapesse,…

Piattaforme di trading: cosa sono e quali scegliere

Una piattaforma di trading è uno strumento che consente di acquistare e vendere asset sui mercati finanziari per 24 ore…