Manuale di base per iniziare a fare forex

Molte persone che vogliono investire e speculare nel mercato Forex non sanno davvero cosa sia. Molti hanno l’idea che sia possibile fare soldi senza lavorare, in realtà prima di iniziare bisognerebbe sapere alcune cosa fondamentali che spiegano molto chiaramente quello che è il Forex.

Il forex è il mercato internazionale dei cambi, in cui gli investitori traggono benefici sulla base delle differenze che si generano tra il valore di una coppia di valute. Il mercato forex che conosciamo oggi è quello legato agli accordi di Bretton-Woods, che hanno eliminato il legame tra dollaro ed oro e hanno reso volatili (o flottanti) le valute, creando la possibilità per quella serie di movimenti che danno origine ad opportunità speculative.

Chi è coinvolto nel Forex? Le banche centrali (ed i governi) controllano la loro politica di scambio denaro, in modo da cercare di apprezzare o svalutare la propria moneta nel loro interesse. In teoria, le banche centrali non intervengono sui tassi di cambio. In pratica, lo fanno. Ci sono poi le grandi banche d’investimento. Tre quarti del volume di trading è fatto da loro. Possono fare operazioni speculative o non speculative. Queste ultime sono i prestiti alle imprese. Ci sono poi le società che operano nel Forex per comprare e vendere prodotti. Ad esempio, una società europea che opera negli Stati Uniti fa forex. Aggiungiamo infine i fondi pensione di grandi dimensioni e tutte le persone che accedono al mercato attraverso le piattaforme elettroniche (anche da casa).

Come funzionano le quotazioni di mercato? Le banche forniscono un prezzo di acquisto e un prezzo di vendita tra le valute. Le quotazioni sono in tempo reale ed aggiornate in maniera costante. Le differenze di prezzo che si verificano tra il tempo che intercorre durante l’acquisto e la vendita di una valuta è il ricavo che si ottiene dall’investimento.

Il capitale minimo di cui si ha bisogno per partecipare al mercato del Forex dipende dalla società di brokeraggio con cui si apre il conto, ci sono broker che permettono di aprire un conto con solo 100 euro, altri che, invece, chiedono più denaro. Il 90% delle transazioni di mercato Forex sono effettuate a fini speculativi, per guadagnare sulla differenza di prezzo. Questo è possibile anche grazie alla volatilità dei cambi.

Anche se molte persone sono interessate nel Forex, si dovrebbe sapere che si tratta di un mercato in cui è difficile fare soldi. Se ci si riesce, però, le soddisfazioni sono immense.

Autore: Guglielmi Franco

Mi preoccupo di tenervi aggiornati sulle ultime notizie dal mondo del Forex in tempo reale, con approfondimenti sulle migliori notizie in campo economico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *