Lo spread

Lo spread è sostanzialmente la differenza tra il BUY e il SELL, ovvero la differenza tra i valori di acquisto e di vendita di una valuta o di un indice.

E’, in pratica, la differenza tra il prezzo al quale è possibile acquistare e il prezzo al quale è possibile vendere.

Nel mercato del Forex queste due quotazioni sono sempre esistenti e sempre valide, sono inoltre sempre fissate dall’intermediario con il quale andiamo ad operare sul Forex. Se usiamo delle piattaforme on line, ad esempio, la piattaforma è l’intermediario finanziario.

Solitamente l’intermediario fissa anche un divario tra prezzo di acquisto e prezzi di vendita, chiamato, appunto spread. A seconda delle valute sulle quali andiamo ad operare, lo spread è di due punti, tre punti, o anche di 10 punti, ovviamente a seconda dell’importanza delle valute coinvolte nello scambio.

Questa differenza è il guadagno dell’intermediario nelle transazioni che noi svogliamo. E’ proprio grazie alla presenza dello spread che gli intermediari riescono ad offrire un accesso al mercato del Forex senza applicare alcuna transazione.

Solitamente, una quotazione è “normale” se lo spread è di 3 punti. Ovviamente, minore è lo spread più è facile guadagnare.

Un commento su “Lo spread”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *