La FED: storia e funzioni

La Federal Reserve System (conosciuta anche come “Fed”) è una delle istituzioni più controverse negli Stati Uniti. Non è sorprendente, data la storia degli Stati Uniti e della sua banca centrale, e dato anche l’enorme potere della Fed sugli Stati Uniti e sull’economia mondiale, che si tratta di una delle banche a cui stare più attenti anche quando si tratta di forex.

Origini del Federal Reserve System. Tra il 1870 e il 1907, la nazione americana ha sperimentato 21 situazioni di panico finanziario di varia gravità. La Federal Reserve è nata nel 1913 in risposta ad un grave panico finanziario del 1907, anche per evitare altre crisi finanziarie ricorrenti e per mettere la parola fine ai numerosi fallimenti bancari che hanno afflitto il sistema bancario degli Stati Uniti fino al 1907.

Dopo quell’anno, infatti, alcuni dei grandi industriali di quel tempo (JP Morgan, Vanderbilt, Rockefeller, Carnegie) hanno chiesto ai politici di creare una banca centrale che fungesse da prestatore di ultima istanza. Il più grande ostacolo ad una banca centrale è stata la paura del potere centrale da parte degli americani. Gli statunitensi tendono ad essere molto sospettosi degli interessi di potere e del centralizzato, per questo la Federal Reserve System è stata creata con una struttura molto decentrata e con un sistema di controlli ed equilibri proprio come il governo federale.

Per questo motivo ci sono 12 banche regionali, ciascuna delle quali copre una regione o un distretto degli Stati Uniti. A partire dal 1980, tutti gli istituti di deposito devono tenere dei depositi di riserva presso la Federal Reserve del loro quartiere, in cambio hanno accesso ai prestiti di emergenza.

Tra le altre cose, la FED svolge anche un ruolo importante nella politica monetaria in termini di fissazione del tasso di sconto. Tra le varie, la Federal Reserve Bank di New York (FRBNY) è la più importante delle banche distrettuali, svolgendo un ruolo particolare con le banche estere centrali, in termini di scambi di valuta internazionale e per le operazioni di mercato aperto.

Il cima alla FED ci sono 7 governatori nominati dal presidente degli Stati Uniti (e confermati dal Senato). Ogni governatore rimane in carica per 14 anni, un termine che dà ai governatori stessi un certo grado di indipendenza politica nelle loro decisioni, dato che saranno in carica più a lungo del presidente che li nomina.

Il Consiglio è molto importante nella definizione della politica monetaria della banca. Tutti i 7 membri siedono nel FOMC e votano le operazioni di mercato aperto.

Autore: Guglielmi Franco

Mi preoccupo di tenervi aggiornati sulle ultime notizie dal mondo del Forex in tempo reale, con approfondimenti sulle migliori notizie in campo economico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *