Euro rimane vicino al massimo da 2 mesi in seguito alla BCE e prima del rapporto sull’occupazione Usa

L’euro si trova ad un massimo da 2 mesi contro il dollaro a 1,3873, poco scambiato durante la sessione Asiatica a 1,3858. La riunione della BCE è stata principalmente il commento del presidente della Bce Mario Draghi circa le condizioni economiche della zona euro che non giustificano un cambiamento nella politica monetaria. Ciò è avvenuto nonostante le previsioni economiche del personale della BCE che mostrano una crescita lenta e un’inflazione altrettanto lenta, almeno fino al 2016. L’euro è salito a un massimo di 2 mesi contro lo yen a 142,99, anche se è sceso di nuovo a 142,63 nel commercio asiatico. Lo yen è anche riuscito a guadagnare nei confronti del dollaro, in quanto ha spinto il biglietto verde sotto 103-102,92.

Contrastanti i dati in arrivo dagli USA

Durante il giorno di ieri ci sono stati dei rapporti economici contrastanti dagli Stati Uniti. Da un lato, i reclami dei senza lavoro settimanali scesi più del previsto, mentre gli ordini di fabbrica di gennaio sono stati peggiori del previsto in quanto sono scesi per il secondo mese consecutivo, sottolineando l’effetto del maltempo sulla produzione.

[adrotate banner=’57’]

Il consiglio della Federal Reserve ha dato il messaggio che l’assottigliamento continuerà ancora in futuro e che ci vorrebbero dei dati economici molto più deboli rispetto a ciò che è stato per prendere in considerazione una pausa. Inoltre, i recenti dati economici deboli sono stati molto probabilmente a causa del maltempo e dunque è opportuno attendere i dati di aprile e maggio prima di fare valutazioni più precise circa la forza economica degli Stati Uniti.

Le preoccupazioni geopolitiche sono diminuite verso la fine della settimana, con la situazione in Crimea che sembra essere diventata un affare lungo. Il rilascio del rapporto sull’occupazione di febbraio dagli Stati Uniti dominerà il commercio di oggi. L’aspettativa è di 150.000 nuovi posti di lavoro creati nel mese di febbraio scorso.

[adrotate banner=’57’]

Autore: XM Daily Market Analysis

XM è conosciuto per dare accesso al mercato ed esecuzione ai servizi su più di 100 strumenti finanziari, compresi forex, metalli, energie, materie prime e indici azionari. È possibile accedere ai servizi attraverso piattaforme sia online, compresi MetaTrader e Web Trader, che per dispositivi portatili così da poter fare trading ovunque, 24 ore al giorno, cinque giorni a settimana. In un mercato finanziario nonstop in cui i cambiamenti avvengono in pratica ogni secondo, le opportunità sorgono alla stessa velocità. Indipendentemente dallo stile di trading adottato, XM ti offre gli strumenti necessari per portare il tuo modo di fare trading al prossimo livello, e approfittare appieno del mercato Forex. Tutto ciò con l’assicurazione di fare trading con professionisti del mercato dedicati ad offrire prezzi giusti e trasparenti e un’esecuzione di qualità. XM è un regolare broker autorizzato presso la Consob con numero 3046 e adotta le misure di protezione dell’investitore descritte dalla Markets of Financial Instruments Directive (MiFID).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *