Tra elezioni inglesi e BCE, la giornata si presenta volatile

Questa settimana contiene un gruppo concentrato di eventi ad alto rischio. Oggi gli investitori devono combattere con l’elezione britannica, il cui risultato è diventato molto meno sicuro di qualche tempo fa. Una vittoria a sorpresa del Labour potrebbe avere delle implicazioni nel prosieguo della Brexit e quindi ancora una volta mettere in luce la fragilità politica della zona euro.

Sempre oggi porta con sé l’ultima decisione di politica monetaria della Banca centrale europea. La BCE dovrebbe mantenere invariata la sua strategia, ma i mercati sono ancor più preoccupati per il fatto che la posizione del presidente Mario Draghi è fuori dalla realtà economica, lasciando le porte aperte alle accuse che il suo obiettivo principale è quello di sopprimere i rendimenti del debito periferico.

Più tardi a Washington, l’ex direttore dell’FBI, James Comey, dovrà testimoniare davanti al comitato di intelligence del senato circa il presunto coinvolgimento della Russia nelle elezioni statunitensi e le sue relazioni con il presidente Donald Trump in materia.

Anche se gli azionisti statunitensi hanno rapidamente scrollato dalle spalle gli attacchi precedenti in merito a Trump, i rendimenti del dollaro e delle obbligazioni possono essere colpiti da ogni rivelazione che danneggi la Casa Bianca. Quindi, come si può investire in tutto questo? E’ ​​evidente che l’oro ha cominciato questa settimana in forte rialzo, arrivando sopra i $ 1.280 all’oncia, il massimo da sei settimane.

E mentre il dollaro si ammorbidisce, lo yen – un altro bene rifugio – potrebbe fornire protezione per gli investitori.

La giornata di oggi si rivelerà drastica in maniera particolare per la sterlina inglese, con la valuta che potrebbe essere particolarmente volatile di fronte alle elezioni.

Analisi tecnica nel forex: perché è importante?

Nel Forex possiamo distinguere sostanzialmente due diverse tipologie di analisi del trend in corso. Stiamo parlando dell'analisi tecnica e dell'analisi…

Corsi abilitazione sostegno: come diventare insegnante di sostegno didattico

E’ spesso il primo passo da compiere per chi si avvicina al mondo della scuola pubblica: diventare insegnante di sostegno.…