Donald Trump rischia l’impeachment

La situazione negli USA sta peggiorano e si parla in maniera sempre più insistente di un impeachment per Donald Trump. In realtà non c’è molta probabilità che possa accadere. Donald ha i numeri con il suo partito repubblicano, che controlla sia la Camera che il Senato, e non vi è alcuna indicazione che per il momento pochi politici repubblicani sono disposti a rompere i ranghi e spostarsi per imputare Trump.

Il New York Times ha riferito che il James Comey, ex FBI, ha scritto un memo che afferma che in un incontro con Trump, il presidente gli ha chiesto di arrestare l’inchiesta sull’ex consigliere di sicurezza nazionale Michael Flynn. Secondo le persone che hanno visto le note, Trump ha detto a Comey che pensa che Flynn è un bravo ragazzo e ha detto: “Spero che tu possa lasciar perdere la questione”.

Trump dice che non è avvenuta nessuna conversazione, ma comunque sia è chiaro che attualmente non ci sono prove sufficienti per muoversi contro il presidente. Se dovesse succedere, il primo organo ad imputarlo dovrebbe essere la Camera dei Rappresentanti, l’unico che ha il potere di farlo. Se essi dovessero votare “si”, la parola passerà al Senato, che può condannare e rimuovere il presidente dall’ufficio.

Per quanto riguarda le prove, la Costituzione statunitense dice che una persona può essere accusata se condannata di “tradimento, corruzione o altri crimini”. Mentre Trump si affaccia da un disastro auto-inflitto all’altro, i repubblicani che hanno cercato di difenderlo si stanno dividendo in fazioni. Sono comprensibilmente preoccupati che le promesse elettorali del magnate siano state messe in attesa, mentre il suo team si occupa di gestire le dosi giornaliere di brutte notizie.

Nel frattempo, Donald sta partendo per il suo primo viaggio all’estero questo fine settimana, durante il quale visiterà Arabia Saudita, Israele e Italia. Il suo staff spera che essere fuori dagli Stati Uniti possa rompere il ciclo di eventi che hanno messo un po’ i bastoni tra le ruote alla sua presidenza.

Scaglioni tasse: ecco la guida

Le tasse italiane pagate dalla persona fisica si pagano sugli incassi dell'anno precedente, lo sappiamo bene. Nel nostro paese l'IRPEF…

Rating: significato e classifica banche italiane

La tua banca è credibile? Le banche apprezzano naturalmente i punteggi di credito dei mutuatari, al contrario, i clienti devono…