Come fare Forex con le Master Candle

resistenza
Vediamo in questo articolo una modalità molto interessante per poter fare Forex usando semplicemente le candele, ovvero la rappresentazione grafica più usata al mondo. Sostanzialmente, questo sistema di trading, che usa le Master Candle, si basa su tre punti differenti:

  1. Supporto e resistenza;
  2. Modelli delle Candele;
  3. Azione del prezzo.

La prima cosa da definire è che cosa sono le Master Candle. Sostanzialmente, si tratta di una candela che ha un corpo così grande da abbracciare il corpo di almeno altre quattro candele. Il numero minimo di candele che la candela master deve comprendere è di quattro, ma più sono e meglio è.

Il punto più alto e quello più basso della candela master rappresentano delle aree di supporto e di resistenza. Mano a mano che si formano delle candele all’interno dei punti di massimo e di minimo della candela master e più forti diventare queste aree di supporto e di resistenza.

Una volta che il prezzo rompe il livello più alto o quello più basso di una candela master, allora dovrebbe iniziare il rally del trend. Più tempo passa prima che tali “confini” vengano rotti e più forte sarà il trend.

A questo punto ci si potrebbe chiedere qual’è il livello di precisione di queste candele master, ovvero se sono dei segnali affidabili o meno. Come qualsiasi altra forma di analisi tecnica, se facciamo trading senza guaradre il mercato intorno e senza capire come il mercato in generale sta andando, allora molto probabilmente perderemo denaro.

Il metodo delle candele master può essere talmente accurato da consentire di aprire in guadagno ben 8 posizioni su 10. Ciò è vero ovviamente solo se questo metodo si usa in combinazione con altre forme di analisi e con il buon senso.

Nel prossimo articolo contineremo a valutare le candele master, cercando di applicare nella pratica questa tipologia di analisi tecnica.

Autore: Guglielmi Franco

Mi preoccupo di tenervi aggiornati sulle ultime notizie dal mondo del Forex in tempo reale, con approfondimenti sulle migliori notizie in campo economico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *