Consigli di trading a seguito del QE annunciato dalla BCE

La BCE ieri ha comunicato quella che sarà la politica monetaria per il prossimo futuro.

Come già si prevedeva da diverso tempo ieri Mario Draghi, nel corso della sua conferenza ha comunicato che la Banca Centrale Europea lancerà un maxi Quantitative Easing attraverso un programma di acquisto di titoli pubblici da 60 miliardi di euro al mese.

A seguito dei relativi movimenti di mercato che derivano da questo annuncio consigliamo la vendita EUR USD.

Previsioni Euro

Il referendum in Grecia sulla permanenza nella zona euro,

le decisioni della BCE del 22 di acquistare più titoli di stato

e la scelta della Germania di aumentare l’acquisto di riserve d’oro,

saranno tutti fattori che causeranno un indebolimento dell’euro.

Queste sono le previsioni della tendenza dell’euro nei primi mesi del 2015.

Informazioni interessanti per chi vuole investire nelle opzioni binarie.

Previsioni sul prezzo del petrolio nel 2015

Questo è quello che gli analisti si aspettano riguardo al prezzo del petrolio nel corso del 2015.

 

petrolio

 

Per il breve periodo è difficile fare previsioni precise, ma per il lungo periodo si consiglia di acquistare!

Se quindi siete dei fan delle commodities e volete guadagnare con le opzioni binarie e magari sfruttare bonus come quelli di 24 Option questo può essere un ottimo investimento!

 

Alcuni motivi per cui il prezzo dell’oro continuerà la sua caduta

Ci sono diversi motivi per cui vedremo il prezzo dell’oro scendere  in futuro.

Il prezzo attuale dell’oro è 1226,70 dollari per oncia, ma se siete interessati a scoprire perché questo cambierà continuare a leggere.

1) La Banca centrale europea e la Banca del Giappone combatteranno la deflazione nei prossimi 2-3 anni, il che significa che invaderanno il mercato con Euro e Yen.

2) Il rafforzamento del dollaro è inevitabile poiché la FED aumenterà i tassi di interesse per assicurarsi che l’inflazione negli Stati Uniti rimanga sotto controllo.

3) Quando i mercati delle obbligazioni scendono e tassi di interesse salgono gli investitori da tutto il mondo e gli Stati Uniti iniziano a investire nei titoli americani.

4) Si verificherà una diminuzione dei prezzi relativi alle fonti di energia.

5) Le banche centrali delle economie emergenti venderanno oro per coprire il deficit

Previsioni forex per martedì 13 gennaio

 

 

Nella giornata di oggi, lunedì 12 Gennaio il dollaro risulterà essere leggermente debole.

E’ attesa tuttavia, un’importante crescita del dollaro nella giornata di domani, martedì 13 Gennaio, come si evince anche dalla situazione illustrata nella foto.

martedi

Si consiglia quindi di vendere EUR e GBP.