Forex – Primo impatto con metatrader

Dopo aver installato ed aperto un conto forex demo su MetaTrader 4 possiamo iniziare a studiare l’interfaccia della piattaforma per prendere subito confidenza con il software. La schemata di MetaTrader si presenta così ( la nostra introduzione di metatrader si basa sulla piattaforma in lingua inglese, su quella italiana tutti i campi corrispondono alla relativa traduzione ) :

Fai click sull'immagine per ingrandire
Fai click sull' immagine per ingrandirla

Analizziamo l’interfaccia seguendo le 5 zone visualizzate nell’immagine sovrastante:

Zona 1

Questa parte della finestra mostra le l’andamento delle coppie di valute con i relativi valori di bid ( offerta ) e ask ( richiesta ) . Questa finestra sarà generalmente utilizzata per l’immissione ordini. Un ordine può essere effettuato con un doppio clic su un simbolo che lancerà la finestra dalla quale potrà essere eseguito. Questa finestra ha anche un’ altra sotto finestra chiamato ” tick chart ” che può essere attivata facendo click in basso nella scheda.

Scorciatoia da tastiera per aprire \ chiudere sorvegliare il mercato: CTRL + M.

Zona 2

Questa finestra consente di accedere rapidamente alle funzioni del terminale. Questi sono disposti in una struttura ad albero che può essere ampliata facendo click sul simbolo ‘+’. Sono elencati cinque gruppi: Accounts (conti) , Indicators (indicatori), Expert advisor (esperti) , Custom indicators (Indicatori personali) e Scripts.

Il nodo ” Accounts ”  conto consente nodo per l’aggiunta di nuovi account ( solo demo, non reali ).

Il nodo degli indicatori comprende la costruzione di indicatori tecnici che possono essere aggiunti.

Il nodo ” Expert advisors ” consente l’uso di programmi di scambio automatizzato per essere utilizzato su diverse coppie di valute.

Gli ” Indicatori personalizzati ” consentono la modifica degli indicatori tecnici.

Il nodo degli script contiene programmi, simili a ” Expert advisors ” che tuttavia possono essere eseguiti una volta sola.

La finestra dei favoriti salva gli script e gli advisors utilizzati frequentemente.

Scorciatoia da tastiera per aprire \ chiudere Navigator: CTRL + N

Zonda 3

Questa è una finestra polivalente che consente di accedere a diverse funzioni : può essere controllata la storia del conto, si possono leggere news, si possono impostare le segnalazioni, si può leggere la posta e i logs e, infine,  un sistema a rivista mostra gli eventi nel terminale.

In the Trade tab you can view what is occurring with open positions and pending orders. Nella scheda “Trade” è possibile visualizzare quanto sta avvenendo con le posizioni aperte , in attesa di ordini. Essa contiene i seguenti campi:

  • Tempo di sicurezza acquistato.
  • Type of order either Buy and Sell orders or pending orders Buy Limit, Sell Limit, Buy Stop and Sell Stop orders. Tipo di ordine (o comprare e vendere o in attesa di ordini di limiti di compravendita o di stop)
  • Il numero di partite per ogni tipo di ordine.
  • Simbolo della sicurezza.
  • Il prezzo della sicurezza è stato acquistato.
  • Lo stop loss (riduzione delle perdite).
  • Il take profit (profitto).
  • Il prezzo corrente.
  • La commissione incaricata.
  • Swap pagati o ricevuti.
  • L’attuale profitto.

Esso contiene inoltre l’equilibrio, l’equità, il margine libero e il margine di livello.

La scheda della storia del conto mostra tutte le precedenti operazioni effettuate. Sotto la scheda notizie ci sarà il servizio offerto dal vostro broker (qui potranno essere letti i messaggi del broker). Sotto le segnalazioni è possibile modificare o creare avvisi per i diversi eventi. Sotto la scheda di posta elettronica ci sono tutti i messaggi inviati e ricevuti dal terminale.

Scorciatoia da tastiera per aprire \ chiudere Terminal: CTRL + T

Zona 4

La parte grafica di metatrader. Costituita solitamente da uno o più grafici che raffiguranti il prezzo di una moneta in un dato periodo di tempo. Di default MetaTrader si apre con quattro finestre grafiche come mostrato in figura. Si possono modificare i periodi di tempo e le dimensioni dei grafici e della zona.

Zona 5

La barra degli strumenti del terminale: In questa zona ci sono quattro barre degli strumenti separate da linee verticali. La prima barra è conosciuta come la barra degli strumenti standard, utilizzata per la gestione generale del terminale. La seconda barra è conosciuta come la barra degli strumenti grafici e viene usata per la gestione dei grafici. La terza barra è chiamata barra degli strumenti di studio e viene utilizzata per la gestione basata su oggetti grafici. Infine, troviamo la barra degli strumenti della periodicità che ci permette di gestire i tempi del grafico.

L’inversione a due barre di esaurimento

Oltre all’inversione ad una barra, esiste anche la possibilità di prevedere una probabile inversione nel trend in corso utilizzando due barre di esaurimento.

La prima delle due barre mantiene la stessa direzione del trend principale. Ad esempio, se abbiamo un trend al rialzo, si avrà una chiusura positiva, molto vicina al massimo stesso della barra. Nella barra appena seguente, il prezzo di apertura sarà molto simile al massimo della barra appena precedente. Arrivati a questo punto scatta qualche meccanismo nella psicologia di chi partecipa a quel dato mercato che spinge a vendere e a far crollare le quotazioni di un titolo, di un indice o di una valuta.

L’applicabilità di questo metodo, seppur molto utile, è più limitata rispetto alla singola barra di esaurimento, in quanto presuppone la presenza di un trend molto lungo e che le due barre prese in considerazione abbiano un range più grande rispetto alla media.

Un’altra caratteristica delle due barre è che, a volte, il livello di prezzo estremo delle due barre coincide. In questo caso si viene a creare una significativa zona di prezzo, a livello di supporto o di resistenza, che in molte occasioni è proprio il punto di inversione che il titolo ha già avuto in passato.

Forex – La barra di esaurimento

La barra di esaurimento è da ritrovare, solitamente, alla fine di un trend e ne indica la possibile inversione dello stesso. Ha un notevole risvolto psicologico, per cui viene considerata una tra le formazioni ad una sola barra più affidabili.

Analizzando un candlestick, possiamo notare come al di sopra e al di sotto del corpo principale della candela (ovvero di quello color verde o color rosso) ci sono delle linee verticali che proseguono per una data lunghezza. La linea verticale al di sopra, indica che la quotazione è arrivata sino al suo punto massimo per poi ritrarsi, mentre una barra al di sotto indica che la quotazione è arrivata sino al suo punto più basso, per poi risalire.

Per poter rilevare un’inversione di tendenza, occorre la presenza di tre fattori:

  • la barra deve essere molto ampia, ovvero si sviluppa dopo un movimento delle quotazioni molto deciso;
  • la chiusura deve essere superiore all’apertura, se il trend è positivo, inferiore all’apertura se il trend è negativo;
  • la chiusura deve essere situata nella parte superiore della barra per avere un’inversione rialzista, nella metà inferiore della barra per avere, al contrario, un’inversione ribassista.

Maggiore è la grandezza della barra e minore è la larghezza del corpo della candlestick, più azzeccata sarà la precisione di avere indovinato questa inversione di tendenza.

Forex – Supporti e resistenze

Il supporto è quel livello in corrispondenza del quale il prezzo non scenderà mai, per un dato periodo di tempo, a causa dell’elevata concentrazione della domanda. Al contrario, la resistenza è quel dato prezzo al di sopra del quale il prezzo non salirà mai, a causa dell’aumento dei volumi di vendita mano a mano che ci si avvicina a quel dato prezzo.

supporti e resistenze
supporti e resistenze

Supporti e resistenze possono essere statiche o dinamiche, a seconda di come siano è possibile tracciare le linee in maniera orizzontale, nel primo caso, obliqua, nel secondo caso.

Quando un supporto viene superato, ovvero il prezzo scende al di sotto dello stesso, quella stessa linea diventa un livello di resistenza per i rialzi. Se, al contrario, viene superata una linea di resistenza, diventerà un livello di supporto per i ribassi futuri.

Parlando di supporti e resistenze occorre tenere a mente tre cose:

  1. se ci sono molti scambi vicino ad una resistenza, ad esempio, significa che molti avevano acquistato in corrispondenza e ora vogliono vendere;
  2. occorre valutare con precisione la distanza tra la linea di supporto e quella di resistenza per definire la forza di un supporto o di una resistenza;
  3. occorre valutare con precisione il periodo di tempo considerato per definire la forza di un supporto o di una resistenza.

Introduzione a MetaTrader

Come già detto, Metatrader è una delle migliori ( se non la migliore ) piattaforme ampiamente utilizzate nel mercato forex. Vediamo adesso come installarlo e iniziare ad usare il software.

Metatrader è compatibile con sistemi operativi windows ( 98, ME, 2000 , XP, Vista ) e anche per alcuni dispositivi mobili e smartphones basati su Windows mobile. Potete vedere le versioni e ulteriori informazioni QUI.


Prima di tutto occorre scaricare MetaTrader 4 ( con lingua italiana compresa ).
Potete farlo cliccando sull’immagine a sinistra o incollando questo indirizzo nel vostro browser:
https://www.metaquotes.net/files/mt4setup.exe

Potete quindi installarlo seguendo seguendo il processo di installazione.

La prima schermata vedrete dopo aver installato ed avviato MetaTrader per la prima volta si presenta così:

Fai click sull'immagine per ingrandire
Fai click sull’immagine per ingrandirla

In particolare noterete questa finestra di registrazione:

Compilate il form con i vostri dati, potete lasciare la leva (la proporzione tra i fondi presi in prestito ed i propri) su 1:100; impostate un deposito (L’ammontare del deposito iniziale in valuta corrente di base).

Il terminale permette di lavorare con 2 tipi di conti: un “demo account” (conto demo) e  “un real
account” (conto reale). Il demo account permette di lavorare con condizioni immaginarie (di
trading) senza soldi reali, ma  permette di lavorare molto bene e testare strategie. Il demo account
offre le stesse possibilità di quello reale. Compilando il form di cui sopra l’immagine, aprirete un conto DEMO, per aprire un conto reale bisogna scegliere una compagnia di brokeraggio a condizioni e termini stabiliti.

Aprire un conto demo con metatrader

Per aprire un conto demo basta compilare il form del primo avvio e premere avanti. Se la registrazione del conto ha avuto successo, vi verranno inviati i vostri dati visualizzabili direttamente nella piattaforma aprendo il nuovo messaggio ricevuto che trovate in basso nella finestra  “Terminale- Mailbox (cassetta postale)” :

Il vostro account comparirà anche a sinistra:

Quando la registrazione è completata, il nuovo account  apparirà nella finestra “Navigatore –Conto”. Al posto della scritta sottolineata in rosso nell’immagine a sinistra  ci sarà il nome assegnato al vostro account demo.

L’installazione del client è terminata.

Se dovesse insorgere qualunque problema all’apertura del conto, può essere richiesto aiuto al servizio di supporto tecnico della compagnia che fornisce il servizio oppure potete inviare un commento su mondoforex o scrivere sul nostro forum.

Nel prossimo articolo parleremo dell’interfaccia del client metatrader in modo approfondito.

Analisi dei grafici Kagi

Abbiamo già analizzato come i grafici Kagi rappresentino, attraverso il disegnare delle linee, l’andamento dei prezzi di un dato indice, valuta o titolo. Ora analizziamo come comportarci da un punto di vista pratico ed operativo.

esempio grafico kagi
esempio di grafico renko forex

Per prima cosa dobbiamo sapere che possiamo scegliere tra diversi approcci. Il primo consiste nel seguire una tecnica di breakout, ovvero nel cogliere i segnali ogni qualvolta vi sia un cambio di colorazione del grafico. Un altro approccio, invece, punta ad aprire una nuova posizione quando ci sia una variazione di spessore della linea (e quindi il suo cambio colore) e di chiuderle esattamente nel momento in cui venga superato il punto centrale della linea appena precedente.

Occorre inoltre, prima di decidere come muoversi, stabilire un valore di reversal, che può essere determinato sia un punti che in percentuale e che avrà la funzione di fare da argine prima che un movimento sbagliato dei prezzi possa darci dei segnali falsi e, quindi, far terminare prima del tempo la tendenza in atto.

Scegliere il giusto valore di reversal è critico per il proficuo utilizzo di questo grafico. Scegliere un reversal troppo piccolo porterà a fare un’attività molto nervosa, con overtrading e parecchi stop and go. Al contrario, scegliere dei reversal troppo grandi ci faranno disegnare dei grafici assolutamente meravigliosi, ma poco attendibili, con rischio di ridare al mercato parte dei guadagni conseguiti.

Forex – Grafici Kagi

Dopo aver studiato e approfondito la realizzazione e la lettura dei grafici Renko, analizziamo i grafici Kagi, il cui nome deriva da un tale signor Kagi che si presume sia nato in coincidenza con la nascita del mercato azionario giapponese, verso il 1870.

I grafici Kagi sono realizzati tenendo presente, come unica variabile, il prezzo, e non anche il tempo. Sul grafico Kagi l’alternanza dei prezzi è rappresentata con due tipi di linee: una più spessa di colore verde, se le tendenza è rialzista, un più sottile di colore rosso se la tendenza è ribassista. Lo spessore delle linee è da ricercare nella cultura giapponese: lo yang, che è la bellezza, quindi linea verde e spessa, e lo yin, che è la bruttezza, quindi linea rossa e sottile.

esempio grafico kagi
esempio grafico kagi

Il cambio di colore avviene, per la precisione, quando si superano i precedenti massimi e minimi relativi alla tendenza in corso. Se stiamo tracciando un linea verde, al rialzo, è il prezzo scende, ma senza andare sotto il minimo della tendenza in corso, la linea rimarrà verde e spessa. Al contrario, se il prezzo scende di più del minimo relativo alla tendenza in corso, allora la linea diventerà rossa.

Quando il prezzo cambia direzione, quindi passa da rialzista a ribassista, occorrerà tracciare prima un sottile linea retta ed orizzontale, detta inflection line, e poi spostarsi verso la nuova direzione.

Per approfondimenti sui termini in uso: Glossario Forex

Piattaforma forex metatrader 4

La maggior parte della gente che investe nel mercato forex, utilizza questa piattaforma.

Metatrader è infatti una delle piattaforme di trading più avanzate ed efficaci, è uno dei migliori software in circolazione che ci permette di operare sui mercati Forex, Fures e CFD , di controllare le attività di trading in modo semplice e flessibile e di condurre analisi di mercato.

primo avvio meta trader 4
primo avvio meta trader 4

In particolare Meta trader 4 offre :

  • Un controllo totale sul proprio account di trading
  • Esecuzione delle richieste nel minor tempo
  • Capacità di mantenere posizioni offset
  • Strumenti tecnici e grafici di analisi assolutamente avanzati
  • Tecnologia di esecuzione degli ordini diffrenziata
  • Acquisizione rapida di notizie ed informazioni
  • Capacità di sistematizzare le strategie di trading
  • Account demo personalizzabile

È in particolare la disponibilità di poter provare un account demo su una piattaforma eccellente per l’analisi grafica e tecnica, fa di metatrader la miglior piattaforma in circolazione. È per questo che sono molti i brokers che lo supportano. Tra questi troviamo:

  • Alpari
  • FastBrokersFX
  • Forex.com
  • FXCM
  • FXDD
  • Interbank FX

Le poche difficoltà che si possono riscontrare ( ad esempio l’inserimento ordini ) sono superabili dopo il primo impatto con la piattaforma anche grazie alle numerose guide che si possono trovare online e anche la nostra di mondoforex (presto online) .

Meta trader è disponibile anche per dispositivi mobili: presenta le stesse caratteristiche di Metatrader 4 per il PC e dà la possibilità di condurre operazioni da qualunque luogo. Sono inoltre possibili le seguenti operazioni:

  • Valuable trading
  • Charts
  • Dow Jones newswires
  • Analisi tecniche
  • Trading history
  • Segnali acustici
  • Basso traffico

Richiede Windows CE o Windows Mobile.

Download gratuito di meta trader 4

Metatrader 4 è una piattaforma completamente gratuita e disponibile anche in lingua italiana.

Meta trader client ( Windows 98, ME, 2000, XP, Vista )

Download MetaTrader 4

Scarica il file di installazione (mt4setup.exe, 3.5Mb) nel tuo PC, avvialo e installa il programma seguendo le istruzioni che compaiono sul monitor. Quando avvierai il programma per la prima volta, vedrai una finestra di registrazione che ti permetterà di avere automaticamente un account demo.

MetaTrader 4 Mobile SE

Questo programma ti permette di restare sempre in contatto con il mercato finanziario. MetaTrader 4 Mobile SE richiede Smartphone basati su Microsoft Windows Mobile 2003 SE per Smartphones o superiore.

MetaTrader 4 Mobile

Questo programma ti per mette di restare aggiornato nel mercato. Richiede, per il funzionamento un Pocket PC con Microsoft Windows Pocket PC 2002 or superiore.

Approfondimenti sul Forex: Glossario Forex

Analizzare il grafico renko

Dopo aver costruito un grafico Renko, occorre saperlo analizzare. La prima cosa da conoscere è che il grafico non considera il tempo: sul grafico, infatti, vengono riportate le varianti di prezzo, purchè superiore al valore di un singolo mattone, senza tenere conto della variabile tempo trascorso.

forex, esempio di grafico renko
esempio di grafico renko

Occorre tenere presente che se un prezzo si scosta, dal suo valore precedente, per un ammontare superiore al valore di un mattone, occorre calcolare di quanti mattoni si è spostato e disegnare ogni mattone spostandosi di una colonna. Non esistono, quindi, mattoni più grandi o mattoni più piccoli, ma sono tutti uguali.

Il momento in cui un trend cambia direzione, ma in maniera significativa tale da permetterci di disegnare almeno un nuovo mattone, è noto come reversal.

Il valore critico del grafico Renko è la dimensione di ogni mattone. Dei valori troppo piccoli creeranno falsi segnali, mentre valori troppo grandi non ci permetteranno di giudicare correttamente un trend. Non esiste un valore standard o consigliato, tutto dipende dal proprio modo di fare trading, per cui ognuno deve capire il valore ideale per il proprio mattone solo attraverso varie prove.

Tenete infine presente che, per comodità, è possibile disegnare i mattoni che rappresentano un trend ribassista di colore nero, quelli che rappresentano un trend rialzista, di colore bianco come si può notare dalla figura.

Forex – I grafici Renko

Il grafico Renko è un grafico costruito su “mattoni” e realizzato analizzando i prezzi di chiusura dei vari momenti di una quotazione. La parola Renko deriva da renga, che in italiano significa mattone.

Al grafico va aggiunto un “mattone” ogni qualvolta il prezzo si scosta da una somma predefinita.

grafico renko
esempio grafico renko

Per poter costruire correttamente un grafico Renko, bisogna decidere una data ben precisa dalla quale partire. La grande del movimento minimo richiesto dal minimo per poter tracciare un mattone dello stesso colore, ovvero nella direzione del trend, può essere scelta come valore assoluto (quindi un dato importo) oppure come percentuale. Tra i due è migliore il valore percentuale perchè è molto più significativo rispetto al valore assoluto.

A questo punto, se siamo in un trend rialzista, ovvero il prezzo di chiusura del mattone attuale è maggiore di quello del mattone subito precedente, bisogna aggiungere un numero di mattoni  dato dalla differenza di prezzo diviso il valore unitario di ogni mattone. Per ogni mattone, inoltre, bisogna spostarsi di una colonna.

Se il trend cambia direzione per un ammontare superiore al valore di un mattone, occorre spostarsi di una colonna ed aggiungere un numero di mattoni, di colore diverso rispetto ai precedenti, dato dalla differenza di prezzo diviso il valore unitario di ogni mattone. Se invece l’inversione del trend è inferiore al valore di un mattone, si consiglia di ignorarlo.

Forex Spread Trading

Lo spread trading è l’insieme delle operazioni svolte mantenendo aperta una posizione lunga e una corta, su uno stesso indice o valuta, nello stesso momento.

Fare spread trading ci pone davanti ad una serie di vantaggi che occorre considerare:

  1. ogni spread è una posizione protetta, avendo infatti un future in acquisto e un future in vendita. In questa maniera si è protetti da eventuali oscillazioni di prezzo;
  2. poichè c’è un rischio minore, è possibile operare con un margine molto basso rispetto al solito;
  3. il ritorno sul capitale investito, invece, può essere maggiore rispetto al solito;
  4. esistono degli strumenti e delle tecniche ben precise per scegliere un trend, in questa maniera diventa più semplice scegliere correttamente;
  5. uno dei maggiori benefici è quello della stagionalità, in quanto gli spread sono stagionali e, quindi, sceglierne nella giusta stagione incrementa le probabilità di guadagno;
  6. è possibile entrare in trend con alti profitti, infatti quando gli spread si muovono lo fanno per un periodo di tempo maggiore rispetto ad un singolo future;
  7. per tutti questi motivi, lavorare con gli spread è molto meno stressante rispetto alle operazioni singole.

Ovviamente, lo spread trading non è solo oro, ma bisogna come sempre stare attenti alle scelte fatte e sapere operare con giudizio. Ad esempio, aprire due operazioni contemporaneamente vi mette al riparo dalle oscillazioni di prezzo, ma occorre anche capire verso dove si sta muovendo il tread, per chiudere l’operazione “negativa”.

I migliori broker forex

Come già detto i forex brokers sono gli intermediari che si occupano di acquistare e vendere ( compravendita ) ordini nel mercato forex in base alle scelte del commerciante.

E’ per questo che è strettamente necessario trovare un broker affidabile, che non se ne scappi con i vostri investimenti ma che mostri supporto immediato e soprattutto servizi vantaggiosi. La scelta del broker quindi comporta una ricerca molto accurata: noi abbiamo scelto per voi alcuni dei migliori forex brokers online:

eToro

eToro è un approccio innovativo e creativo al trading di scambio di valuta estera. Grazie all’interfaccia di facile uso e di know-how finanziario eToro, puoi monitorare, condividere e discutere le tue attività di trading, ottenendo, allo stesso tempo, le più aggiornate informazioni finanziarie. Si tratta di una piattaforma di facile uso che consente di utilizzare denaro vero o virtuale per effettuare scambi in tempo reale con un semplice clic di tasto; il mondo complesso delle finanze internazionali diviene semplice e interattivo.

iForex

iFOREX mette in funzione una sala operativa per negoziare sui tassi di cambio delle valute utilizzando i principali strumenti finanziari del mercato valutario internazionale: lo spot e il forward.iFOREX Foreign Exchange é stata creata per permettere ai clienti di interagire direttamente con operatori di cambio esperti, 24 ore al giorno. Questo servizio continuativo e di altissimo livello permette al cliente di ottenere prezzi competitivi ed eseguire operazioni velocemente e in qualsiasi momento.

Acm Broker

Dall’inizio, ACM si è impegnata a creare una cultura aziendale che includesse lo spirito imprenditoriale e che rendesse alti standard di professionalità semplici e accessibili. Questa è la formula che permette ad ACM di sfidare e ridefinire i tradizionali mercati finanziari. Attualmente è questa cultura aziendale, unica nel suo genere, che garantisce ad ACM di mantenere la sua soglia di competitività e di rispondere adeguatamente, allo stesso tempo, alle esigenti aspettative della sua base di clienti globale.

Salex

Con il passare dei mesi SALEX continua a crescere; gli strumenti utilizzati per la trasformazione delle oscillazioni delle valute da rischio ad opportunità aumentano, il servizio di consulenza diventa più completo, qualificato e professionale. Un’attenzione sempre crescente è dedicata all’attività di CONSULENZA ALLE AZIENDE PER LA GESTIONE DEL RISCHIO DI CAMBIO, seguito in tempo reale dal team di SALEX che condivide con il management aziendale la responsabilità degli sbilanci valutari derivanti da flussi commerciali legati ad importazioni ed esportazioni.

Considerazioni intraday trading

Continuiamo con alcune considerazioni e punti validi in linea generale per l’Intraday Trading, ovvero l’apertura e la chiusura di una posizione all’interno di una stessa giornata.

  1. Se un indice o una valuta aprono in un gap e considerando il fatto che la maggior parte delle volte lo stesso indice o la stessa valuta tendono sempre a chiudere tale gap, occorre trovare il punto che si trova a metà tra apertura e massimo del giorno precedente, in caso di gap in rialzo, oppure tra il minimo e l’apertura del giorno precedente, in caso di gap al ribasso, allora il superamento di questo punto comferma la chiusura del gap e potremo aprire tranquillamente una posizione in quell’operazione;
  2. se un indice o una valuta hanno aperto in un gap possiamo attendere la chiusura completa del gap ed entriamo immediatamente nel momento in cui il massimo supera il massimo del giorno precedente, e viceversa per il minimo;
  3. studiando tre momenti successivi e vicini, due nel passato e uno nel futuro, se questi sono in sequenza, allora entro senza pensarci due volte. Ad esempio. Apertura di un indice a 10. Alle 12:00 questo indice è a 10,50 . Decido che se dieci minuti dopo (alle 12:10) il valore di questo indice sia maggiore di quello rilevato alle 12:00 , allora entro, purchè sia il massimo maggiore di giornata. Altrimenti ne resto fuori e attendo ancora. Tenete presente che conviene maggiormente entrare se l’indice arriva al famoso valore massimo dal basso (quindi crescendo) e non dall’alto (quindi descrescendo).

Forex – L’intraday trading

Cosa è L’ Intraday Trading ?

Nel mercato forex con il termine di Intraday Trading ci si riferisce all’apertura e alla chiusura di diverse posizioni all’interno dello stesso giorno di trading.

Mettere a punto con successo questa tecnica non è un’operazione semplice, ma occorre pazienza e spirito di osservazione. Solitamente, dal momento in cui acquistiamo o vendiamo una valuta o un indice, è importante guardare quello che ciò che fa il nostro “oggetto della posizione” nei trenta minuti seguenti.

La considerazione generale è che, molto probabilmente, l’indice o la valuta andranno avanti a fare quello che stavano già facendo: salire se stavano salendo, scendere se stavano scendendo.

Esistono tre indicazioni generali che è possibile tenere a mente, sempre ricordando però che possono esserci anche delle eccezioni:

  1. se il nostro indice ieri ha avuto un “inside day“, ovvero il suo massimo è stato più basso del massimo del giorno precedente, e il suo minimo è stato più alto del minimo del giorno precedente, probabilmente continuerà nella stessa direzione;
  2. se l’indice ha aperto sotto il valore di chiusura del giorno precedente e il suo prezzo supera, nel corso della giornata, quello della chiusura del giorno precente allora probabilmente continuerà nella stessa direzione;
  3. se l’indice si è mosso inizialmente in discesa, quindi sotto il prezzo di apertura e poi torna sopra il prezzo di apertura, probabilmente continuerà nella stessa direzione.

Queste tre considerazioni valgono per degli andamenti crescenti, ovviamente per andamenti decrescenti il discorso è ribaltato.

Forex – Lo scalping

Lo Scalping è quell’insieme di operazioni fatte durante uno stesso giorno di contrattazioni, la cui durata è molto limitata e va da pochi secondi a qualche minuto, solitamente non più di cinque o dieci minuti.

Poichè sono operazioni che vengono aperte e chiuse in poco tempo, il guadagno che se ne può ottenere è relativamente basso, ma considerando che, proprio per la breve durata delle operazioni, in un giorno si possono fare anche oltre 40 operazioni, il guadagno a fine giornata può essere importante.

Lo scalping è una tecnica non facile da mettere in atto, che richiede molta concentrazione e studio critico della situazione, per riuscire a determinare il momento esatto di entrata e di uscita, poichè un minimo errore potrebbe portare ad una perdita invece che ad un profitto, essendo il tempo in cui si “gioca” ridotto al minimo.

Per questo motivo, una regola generale sempre valida è quella di fare scalping soltanto su un titolo per volta, già seguirne due contemporaneamente fa diminuire la concentrazione e, di conseguenza, si può perdere denaro.

Simile alla tecnica dello scalping può essere vista la tecnica dell’ intraday trading, anche in questa le operazioni si svolgono tutte in un giorno, ma la differenza è che nell’intraday occorre scegliere il momento in cui entrare ed uscire, mentre chi fa scalping cerca un guadagno immediato.

Forex Widget/gadget per Windows e Mac

 Alcuni widgets(Mac) e Gadget(Windows) utili per tenersi aggiornato nel mercato forex:

Currency
Forex Currency Alert

Forex Currency Alert 5kb / Windows Vista ( Sidebar ) gadget

Forex Currency Alert è un gadget per la sidebar di Windows Vista che vi permette di scegliere tra ben 119 valute da USD a JPY a NZD a USD… permettendo di cambiare il tempo di aggiornamento… visualizza highs e lows per i mercati giornalieri più i trend. download forex currency alert

 


Charts Widget
Forex Charts WIDGET

Forex Charts Widget 173kb / Mac OS X 10.4 o successivi

Permette agli utenti mac di monitorare i mercati valutari direttamente dalla Dashboard mostrando i grafici per diverse coppie di valute (quattro tipi di grafici). download forex currency alert

 


Valute forex per cellulare
Forex mobile

Applicazione per cellulare / mobile ( Java)

Piattaforma installabile su telefono cellulare che necessita del supporto J2ME ( Java ) installato.  download forex currency alert

– Programma di personalizzazione per le vostre esigenze;
– Personalizzazione specifica per i telefoni cellulari o di serie;
– Prove di servizio su diverse marche e modelli di telefoni cellulari.

 

 


Forex – Metodo Profste

Il Metodo Profste è il metodo ideato da Stefano Bargiacchi. Il suo metodo si basa su quattro principi fondamentali dell’analisi tecnica:

  1. un trend molto forte ha più probabilità di continuare che di invertirsi;
  2. i trend molto spesso terminano con un momento di euforia, il cosidetto climax;
  3. il momentum precede i prezzi;
  4. il mercato alterna fasi di espansione e fasi di contrazione. Ad esempio, questo si evince quando un grafico mostra una candlestick lunga seguita da una candlestick corta, e viceversa.

Il metodo profste permette di decidere l’ingresso in un trend già iniziato, attraverso lo studio del trend esistente, ma solo se c’è un impulso iniziale forte, ovvero se il trend inizia in maniera molto decisa (se quindi ha una candlestick molto lunga). La condizione alla base è, ovviamente, saper rintracciare l’inizio di un trend.

Prima di entrare, inoltre, occorre stabilire lo stop loss, ovvero quanto vogliamo perdere nel caso ci vada male, il primo target, ovvero l’inizio del trend, il trailing stop, ovvero quanto vogliamo guadagnare da quel dato trend, e il risk reward, ovvero si consiglia di effettuare un trade solo se il rapporto rischio / rendimento è maggiore di 1/2, cioè se si rischia 100 ma si può guadagnare almeno 200.

Mondo Forex ti regala un lettore Mp4 con fotocamera!

Forse crederai che ti stiamo prendendo in giro ma non è così: Mondo Forex, per festeggiare la sua nascita e il raggiungimento dei cinquecento visitatori unici mette in palio un nuovissimo lettore Mp4 corredato di fotocamera e supporto per file di testo, 8 GB di memoria interna e touch screen!

Il lettore multimediale in questione è un oggetto utilissimo a qualsiasi blogger o webmaster, oltre ad essere un accessorio che potrà riempire le lunghe attese in treno o in una sala d’attesa facendovi ascoltare musica od osservare un video ad alta definizione.

Eh sì, il lettore mp4 che mettiamo in palio non si limita alle sue funzioni di base quali riprodurre video, musica ed immagini, ma permette al suo possessore di scrivere files di testo, filmare video, ascoltare la radio e molto altro ancora!

Caratteristiche Tecniche

  • Memoria 8Gb di memoria interna – Slot Espansione MiniSD, fino a 4Gb.
  • Formati Musicali Riproducibili Mp3, Wav – Wma, Flac, Ogg, Aac, Ape: previa conversione.
  • Formati Video Riproducibili Avi, DivX – WMV, XVid, Mpeg4, Rmvb, Flv: previa conversione.
  • Formati Immagini Visualizzabili JPG – PNG, GIF, BMP: previa conversione.
  • Funzioni Aggiuntive Telecamera/Fotocamera, Registratore Vocale, Altoparlante Esterno, Compatibile USB, Radio FM, Giochi
  • Informazioni Radio Banda FM Europea, Registrazione Radio, 20 Stazioni Memorizzabili
  • Formati Testo Supportati TXT, LRC
  • Capacità Memoria Mp3 8000 Minuti
  • Capacità Memoria Video 1350 Minuti
  • Informazioni Aggiuntive Videocamera/Fotocamera 2.0 Mpx, salvataggio in Jpg e Mpeg4
  • Durata Batteria 6 Ore
  • Funzione Sleep Timer

Nella Confezione che vi arriverà

  • Cuffie Stereo
  • Alimentatore di Rete 220 V
  • Cavo USB
  • Pennino
  • Panno Pulizia Schermo
  • Custodia in Velluto
  • Cd con drivers conversione video
  • Manuale in Italiano
  • Cover in Silicone Nera

fantastico lettore avi divx mp3 mp4 etc.

Come vincere il premio

Passiamo ora al regolamento vero e proprio del concorso. Ecco cosa dovrete fare per partecipare all’estrazione finale: è un lavoro veramente veloce e non vi costa assolutamente nulla, in cambio invece potrete vincere il fantastico premio!

  • Scrivete un articolo che parli di questo concorso sul vostro sito web o blog(deve essere online da almeno venti giorni dall’inizio del concorso). L’articolo dovrà descrivere il concorso invitando i lettori a partecipare, inoltre dovrà contenere due links al sito e l’immagine del telefono che potete trovare in cima a questo articolo. Il primo links dovrà puntare verso la home di questo sito e il codice dovrà essere il seguente:
    <a href=”https://www.mondoforex.com/” title=”forex trading”>Mondo Forex</a>
    Il secondo dovrà invece essere un semplice link che indirizzerà alla pagina di questo articolo. Il link non deve assolutamente contenere il tag nofollow, pena l’eliminazione dal concorso.
  • Dovete inserire nell’articolo l’immagine presente in cima a questo articolo.
  • Una volta creato l’articolo segnalatelo commentando questo articolo e fornendoci il link al vostro articolo. Avete tempo per segnalare il vostro post fino al 20 Ottobre alle 23:59.

stupendo oggetto e potresti vincerlo tu!

Punti Aggiuntivi

Avrete più possibilità di essere estratti se il vostro sito o articolo:

  • Ha un Pagerank maggiore di quattro.
  • Ha un Pagerank maggiore di tre ed è tematizzato su Finanza, Economia e Forex.
  • Porterà nell’arco di tempo del concorso più di 300 visitatori a MondoForex.

Inoltre avrete una possibilità in più di essere estratti per ogni altro blog in cui scriverete un articolo.

Se volete copiare un articolo già pronto, o modificare una bozza, potete prendere il codice a questo indirizzo: codicearticolo.txt

Importante

L’attributo TITLE del link a mondoforex.com deve essere Forex Trading e non “forex trading”.

Strategie di base per investire nel Forex

Investire nel Forex e, automaticamente, guadagnare denaro, non è una cosa automatica. Il Forex, per la sua natura di estrema volatilità, non è un mercato adatto a tutti, ma solo a chi dispone di un buon self-control e di sangue freddo, altrimenti si rischia di entrare nel panico e commettere errori clamorosi.

Tra le regole che occorre osservare, ce ne sono alcune assolutamente basilari.

Siate sicuri di giocare solo denaro che potete perdere, non vi giocate la rata del mutuo.

Siate sicuri del lasso temporale all’interno del quale volete operare. Molti trader, infatti, entrano nel mercato senza sapere con precisione quando intendono uscirne. Ad esempio, decidete se volete operare nel breve periodo, quindi magari puntando a guadagnare qualche punto percentuale, oppure se puntate al lungo periodo e ad un guadagno sicuramente maggiore.

Siate sicuri di quando volete entrare nel mercato. Se avete dubbi, meglio restarne fuori.

Valutate correttamente le tendenze ed accodatevi ad esse. Solitamente, una forte tendenza prosegue nel tempo, quindi se vi accodate ad essa potreste guadagnare del denaro. Tenete sempre presente, però, che un tendenza può controvertirsi. Avrete sicuramente sentito il detto “trend is your friend“, ma valutate sempre e non prendete questa frase per oro colato, perchè dovete individuare il momento che quella data tendenza sta attraversando.

Strategia Forex – L’hedging

Un’altra strategia applicate nel mercato forex:

Con il termine hedging ci si riferisce ad una determinata strategia di investimento mirata a diminuire al massimo il rischio di esposizione del proprio portafoglio, nonchè la sua volatilità.

Per poter fare hedging, ci sono diverse opportunità. Lo si può fare con delle opzioni put e call, con delle vendite allo scoperto, ovvero senza possedere materialmente un titolo ma soltanto prevedendo di averlo, con dei contratti future e dei forward.

mondoforex - strategia hedging
mondoforex - strategia hedging

Le strategie di hedging hanno il chiaro scopo di prevenirci da eventuali e disastrose perdite. Ad esempio, se il nostro investimento più grande non dovesse andare come previsto, gli altri movimenti che abbiamo posto in essere a titolo di hedging vanno a coprire la perdita principale o parte di essa.

Praticamente, per poter realizzare strategie di hedging si va a short sul mercato con lo scopo di vendere la propria valuta per ricomprarla in seguito ad un prezzo minore. Andare short significa semplicemente vendere qualche cosa che non si ha. Ad esempio, vendo un certo numero di valuta o di titoli che non posseggo, incassando il corrispettivo monetario. A questo punto, sono a debito, con un intermediario finanziario, dei titoli che non possedevo ma che ho venduto. Devo quindi, entro un certo termine, ricomprarli per ripagare il mio debito. Il vantaggio economico sta nel ricomprarli ad un prezzo più basso e lucrare sulla differenza.