Perché investire in oro

Vedere il calo del valore dell’oro nel 2013 come un fattore negativo rischia di far perdere la possibilità di investire in un bene tangibile con guadagni di margine a prezzi molto ragionevoli, soprattutto in un momento favorevole per investire in questo metallo. Si tratta, effettivamente, del momento migliore da decenni.

L’oro sta attraversando una fase di correzione e continuerà in questa dinamica. Tale correzione porta a delle precise previsioni di crescita.

La storia si ripete. Se si confronta il comportamento del valore dell’oro nella correzione attuale, a seguito della fase di espansione del decennio, con il comportamento dell’oro dopo la fase ascendente degli anni ’70, un’oncia di oro potrebbe arrivare a 2.000 $ nel 2016.

Valore rifugio per eccellenza. Dalle antiche civiltà alle banche centrali di oggi, l’oro fisico non ha perso il suo valore intrinseco nel corso dei secoli. Il valore prima della svalutazione della moneta, dell’inflazione o della deflazione, rimane costante. L’oro ha valore per unità di peso, è divisibile, intercambiabile, stabile, difficile da falsificare, facile da riconoscere, e anche se piccolo, è presente in tutto il mondo.

Aumenta la domanda, l’offerta diminuisce. In primo luogo, la domanda di oro nel settore della gioielleria continua ad aumentare (questo settore rappresenta circa il 70% della domanda globale di oro, e mantiene un aumento dal 5% al 8%). Inoltre, a causa dell’interesse passato (e attuale) delle banche centrali cinese e russa, che vogliono diversificare le proprie riserve, gli investimenti in oro sono sempre attuali.

Basilea III. A poco a poco dall’entrata in vigore degli accordi di Basilea III, promossi dal Forum per la stabilità finanziaria e dal G-20, l’oro sarà considerato un bene a rischio zero. Una conseguenza è che le banche devono avere una percentuale dei loro fondi investiti in oro fisico per ridurre il livello del debito e di asset garantiti da ipoteche, anche per prevenire un’altra crisi finanziaria.
ETF vs. oro fisico. Per il piccolo investitore e per gli investitori inesperti, l’oro fisico è ideale, sia come lingotti che come monete. In maniera particolare, riduce il rischio legato alla promessa di acquistare oro in un futuro (ETF). D’altra parte, è più facile gestire e investire in ETF che in oro fisico. Oltre a questo, c’è poco oro fisico in circolazione dato che molti investitori non vogliono vendere, ma continuano a comprare ora che siamo di fronte al momento giusto.

Tanti buoni motivi per investire in oro, e tu lo stai facendo?

Tsipras deve essere fermato: è il pensiero che emerge tra i leader europei

Poche ore prima che la scadenza del 30 giugno volta al e l’ancora di salvezza finanziaria del paese sia perduta,…

Tsipras starebbe rivalutando l'ultima offerta di Juncker

Il capo della Commissione europea ha fatto un'offerta dell'ultimo minuto per cercare di convincere il primo ministro greco Alexis Tsipras…