Pattern medi e deboli : avere le basi solide

Nell’articolo precedente abbiamo studiato e visto i pattern più forti cioè quando il mercato con i suoi movimenti, che sono la conseguenza delle azioni degli operatori, ci dice chiaramente chi sta controllando il mercato. Adesso vedremo i pattern medi e poi quelli deboli.

Pullback long

Il pullback long è un pattern medio che ci da la possibilità di entrare in un potenziale trend quando sta per nascere, è di valore medio perchè il prezzo non forma un nuovo massimo e quindi noi non abbiamo la conferma che il mercato è controllato dai compratori. Il minimo crescente ci informa che i venditori stanno perdendo forza, è un pattern che può essere preso in relazione al rischio del trader. Quindi il prezzo forma un massimo, inferiore a quello precedente perchè se non fosse cosi ci troveremmo il primo pattern studiato, quello di tipo forte, poi il mercato scende ma non riesce a superare il minimo precedente e ne forma uno crescente entrare alla ripresa del trend.

pullback longPullback short

Il pullback short è lo stesso ma al contrario, quindi il mercato registra un minimo, che non è un nuovo minimo altrimenti avremmo il pattern forte, poi risale ma non supera il massimo precedente, questa mancanza di forza è una chiara prova d’indebolimento dei compratori, con la formazione del massimo descrescente possiamo vendere quando riparte il movimento al ribasso.

pullback short

 

Adesso andiamo a vedere due esempi, il primo esempio è al rialzo il secondo sia al rialzo sia al ribasso, i cerchi in viola rappresentano gli altri pattern, al momento ignorateli alla fine della lettura di questo articolo tornate ad osservare.

intesa long

unicredit pullback short

Pattern deboli : Doppio massimo e doppio minimo

I pattern deboli sono quelli che inizialmente un neofita può anche evitare, sono deboli perchè stiamo vendendo un mercato forte, quindi un mercato che è salito nell’ultimo periodo o perchè stiamo comprando un mercato debole, quindi un mercato che è sceso nell’ultimo periodo. I pattern medi sono i migliori per prendere le inversioni, i pattern forti ci fanno seguire il trend il momentum, ma a volte capita che il prezzo non riesce a fare un massimo decrescente o un minimo crescente fa esattamente lo stesso minimo o lo stesso massimo, oppure sfora di qualche pips/ticks. Questi pattern consentiranno al trader di prendere posizione anche in questo caso.

Sono i pattern più famosi dell’analisi tecnica classica, ma anche i più deboli, noi con i nostri punti di swing sappiamo individuare minimi e massimi in modo chiaro e oggettivo ma per noi un nuovo massimo non è quando il prezzo supera e basta ma deve chiudere oltre quel massimo. Quindi noi abbiamo un nuovo massimo ogni volta che identifichiamo un massimo che ha una chiusura maggiore, noi abbiamo un nuovo minimo ogni volta che questo chiude oltre l’ultimo minimo identificato. Se non chiude oltre per noi è come se avesse fatto lo stesso minimo/massimo. Cosi facendo possiamo identificare in maniera oggettiva e trasparente i doppi massimi e i doppi minimi.

Doppio massimo : definizione

Abbiamo un doppio massimo quando identifichiamo due massimi uguali : e per uguali si intende che l’ultimo non abbia superato quindi chiuso superiore del precedente.

doppio massimo

Doppio minimo : definizione

Abbiamo un doppio minimo quando identifichiamo due minimi uguali : e per uguali si intende che l’ultimo non abbia superato quindi chiuso inferiore del precedente.

doppio minimoEsempi di doppi massimi e minimi.

doppiominimo unicredit

DOPPIO MASSIMO unicredit

Chiudo questo articolo mostrandovi un altro esempio : doppio minimo ci fa prendere l’inversione immediatamente, altrimenti per i più conservativi si attende il pattern forte. Osservate come con queste tecniche semplici ma chiare abbiamo la possibilità di assecondare il mercato, leggendo i suoi movimenti. Io consiglio ai trader principianti di iniziare solo con i pattern forti, poi pian piano passare a tutto il resto.

pattern forte intesa

Adesso avete gli strumenti per studiare, per capire la domanda e l’offerta e per adattarvi continuamente all’azione del prezzo, senza prevedere nulla, ma danzare con lui in armonia, seguirlo senza nessuna opinione senza farsi condizionare da nulla. Avete gli strumenti per capire le prossime mosse del mercato! Adesso avete le basi per costruire un trading system completo, ma dovete imparare a leggere il prezzo quindi i prossimi interventi non saranno prima di due settimane. Per qualsiasi dubbio scrivete.

Il dollaro si stabilizza dopo il vasto sell-off

I due temi principali nella sessione di oggi sono stati la stabilizzazione del dollaro, dopo un vasto sell-off ieri, e…

Parte il progetto giovani dell’UE, finalmente un lavoro per te

Tutto il progetto è volto a fare in modo che ogni giovane in Europa, possa avere un lavoro di buona…